skip to Main Content

Less is more: con Fondazione Palmieri la disabilità diventa un plus

Less Is More: Con Fondazione Palmieri La Disabilità Diventa Un Plus

Quando una persona viene colpita da disabilità, corre il rischio di essere messa da parte dalla società: al disabile viene erroneamente attribuita una incapacità oltre la sua effettiva condizione, che non tiene conto dell’ampio raggio di potenzialità e competenze che possiede, al pari di ogni altra persona.

Esistono dei ruoli e dei contesti, invece, in cui l’esperienza di chi affronta o ha affrontato la malattia è un valore aggiunto.

È questo il caso della nostra piattaforma, dove i Plusimple Heroes, sono veri e propri punti di riferimento nelle relative community. Qui possono condividere notizie, riflessioni, immagini e video, ma, soprattutto, possono entrare in contatto con persone che vivono o si stanno approcciando alla loro stessa patologia, rassicurarli, informarli, consigliarli e invitarli al dialogo.

La scelta di coinvolgere direttamente persone con disabilità sta portando grandi stimoli al nostro progetto, perciò siamo stati molto felici di essere stati selezionati tra i sei migliori progetti che concorreranno a Less is more, il concorso, lanciato dalla Fondazione Famiglia Palmieri in collaborazione con Piquadro e Coop Alleanza 3.0 e con il patrocinio dell’Università di Bologna, che favorisce la creazione di startup sociali, dove persone con disabilità possano vedere sviluppate e valorizzate le proprie competenze.

Il 29 giugno, nell’Aula Magna dell’Università di Bologna presenteremo Plusimple alla giuria composta dal Magnifico Rettore dell’Università di Bologna Francesco Ubertini, dal Presidente di Confindustria Emilia Alberto Vacchi, dal Direttore dei Servizi della Cooperativa Bologna Integrazione ANFFAS Onlus Gaspare Vesco, dal cantautore Francesco Guccini, dal Presidente Coop Alleanza 3.0 Adriano Turrini, dal Professore di Entrepreneurship di Università di Bologna e City University London Simone Ferriani e dal Presidente della Fondazione Palmieri, di Piquadro e The Bridge Marco Palmieri.

Alle due migliori idee di impresa sociale verrà assegnato un contributo economico del valore di 15.000 e di 10.000 euro, nonché la possibilità di svolgere un percorso di formazione in Silicon Valley.

Speriamo di vincere anche questa sfida insieme alla nostra community!

 

Back To Top