Menù
  • News

Come migliorare la comunicazione tra medico e paziente

La qualità della comunicazione tra medico e paziente ha forte influenza sulla cura.

Per creare un rapporto di fiducia, empatico e rispettoso, in cui chi affronta la malattia si senta protetto, è importante fornire all’utente tutte le informazioni relative al suo quadro clinico e alla cura in modo chiaro e semplice.

Un paziente informato è più consapevole della sua malattia, ha maggiore fiducia verso il suo medico ed è più motivato a condurre la terapia con costanza, ottenendo migliori risultati.

Ecco perché è fondamentale trovare sempre modi per migliorare la comunicazione tra medico e paziente.

L’esigenza del paziente di avere una comunicazione diretta, semplice e costante con il medico è sempre più diffusa e lo porta a cercare contatto attraverso ogni genere di canale – da WhatsApp a Facebook, fino ai forum sul web – senza considerare che questi mezzi rischiano di creare problemi nel passaggio di informazioni così delicate. Si possono, infatti, ottenere risposte frammentarie, ritardate, imprecise, disordinate e non protette sul piano della privacy.

Spesso, inoltre, il paziente si trova a dover riportare le informazioni ottenute ad un altro professionista del team di cura, rischiando anche qui di incorrere in imprecisioni che possono avere un peso importante sul decorso della malattia.

Per rendere la comunicazione medico-paziente facile e libera da rischi di ogni genere, Plusimple ha realizzato una piattaforma web a misura di paziente, che considera le esigenze degli utenti e le concilia con quelle di medici e strutture sanitarie.

All’interno della piattaforma, sempre raggiungibile sul web da computer e mobile, è possibile condividere le proprie informazioni in tutta sicurezza, chiedere supporto a professionisti della sanità e rimanere in contatto con il proprio team di cura.

Invita i tuoi medici e le tue strutture sanitarie di riferimento a scoprire Plusimple e partecipa anche tu all’innovazione del rapporto medico-paziente!