skip to Main Content

#RitroviamolagendinadiLorenzo: l’importanza di un diario della salute da custodire

#RitroviamolagendinadiLorenzo: L’importanza Di Un Diario Della Salute Da Custodire

Anche noi vogliamo unirci all’appello per restituire al piccolo Lorenzo i documenti del suo percorso di cura, riflettendo su come queste informazioni siano importanti e su come si possano tutelare meglio

Lorenzo ha sette anni e purtroppo ha già conosciuto una terribile malattia: un tumore cerebrale con cui lotta già da un anno. 
Con i suoi genitori, che attenti seguono le sue cure, Lorenzo viaggia dalla sua Vibo Valentia all’Ospedale Bambin Gesù di Roma.
Proprio al termine di un ciclo di cure, Valentina, la mamma di Lorenzo, ha subito un furto e tra gli effetti personali portati via dai ladri c’è anche l’agenda in cui raccoglieva tutta la documentazione medica di suo figlio.

Rapido è stato il suo appello sui social e con #ritroviamolagendianadiLorenzo Valentina ha raccolto il supporto di molti, compreso il senatore Paolo Sileri che in un post ha richiesto che l’agenda sia consegnata a lui in forma anonima a Palazzo Madama.

I documenti sanitari di ciascun paziente sono informazioni importantissime da custodire ma al contempo anche facili da condividere, con il proprio team di cura.
I documenti sanitari sono pagine di una cronaca dettagliata, non solo per procedere con le cure da offrire al paziente, ma anche per coinvolgere e rendere partecipe ogni paziente all’interno del percorso di cura.

Oggi, molto si discute soprattutto tra gli specialisti del ruolo del digitale all’interno della comunicazione tra medico e pazienteraccogliere i propri documenti in maniera sicura in cloud, accessibili da pc o smartphone sono le condizioni essenziali per avviare una cura moderna e per una salute semplice, limitando i rischi già purtroppo vissuti da Valentina e suo figlio Lorenzo.

Noi di Plusimple sentiamo necessariamente di unirci all’appello per il piccolo Lorenzo e al contempo vogliamo ribadire come la sanità digitale e strumenti di connessione e abilitazione del paziente, come Plusimple, possano evitare questi spiacevoli inconvenienti ed offrire maggiori strumenti per condurre una vita più semplice.

Ci auguriamo che tutto si risolva nel minor tempo possibile.

Vi preghiamo di contattare la mamma di Lorenzo al numero: 3897954496.

#RitroviamolagendinadiLorenzo

Back To Top