skip to Main Content

DIA.BA.IN.O.

Questionari diabetologici attraverso Plusimple. Survey. per ricerca sul diabete mellito di tipo 2

Questionari DIA.BA.IN.O

Plusimple Survey è stato uno strumento fondamentale per l’associazione Dia.ba.in.o. per portare avanti ricerche riguardo il diabete mellito di tipo 2.

Plusimple Survey è uno dei servizi di Plusimple utilizzato da associazioni e strutture sanitarie per creare indagini e portare avanti progetti di ricerca. I questionari di indagine possono essere monitorati real-time. I dati raccolti potranno essere esportati in EXCEL e SPSS o in formato PDF attraverso statistiche e grafici. 

I risultati sono stati importanti per comprendere quali sono le corretta modalità per migliorare la comunicazione tra medico e paziente di questa patologia cronica.

Plusimple & Partners

DIA.BA.IN.O. – DIAbete Battiamolo Insieme Ora è un’organizzazione affiliata al AND (Associazione Nazionale Diabetici). Gli obiettivi che porta avanti sono:

  • Divulgare la conoscenza della patologia
  • Fermare le migrazioni Sanitarie
  • Diffondere le conoscenze sul Diabete Mellito abbattendo ogni forma di discriminazione e pregiudizio (convegni e dibattiti)
  • Essere punto di riferimento, voce e aiuto sia per le persone affette da Diabete Mellito, sia per familiari, amici ed operatori sanitari

Plusimple ha ideato per il progetto Dia.Ba.In.O. un sistema di indagine per ascoltare il paziente in maniera strutturata attraverso l’erogazione di questionari, realizzati attraverso la profilazione dell’operatore sanitario e l’engagement del paziente attraverso la piattaforma web e app di Plusimple.

dati e obiettivi

Il diabete (meglio definito come “diabete mellito”) è una condizione caratterizzata da un patologico aumento della concentrazione di zucchero nel sangue (glucosio), ci colpisce quando il nostro corpo non è più capace di utilizzare il glucosio e lo accumula alzando la glicemia.
Il diabete di tipo 2 colpisce maggiormente gli adulti in cui il corpo utilizza male l’insulina che produce, spesso anche in modo inadeguato.
Il 90% dei pazienti è affetto da questo tipo di diabete: può essere curato con semplici modifiche nello stile di vita, ma spesso è necessario usare farmaci e, talvolta, insulina.
Più di 170 milioni di persone nel mondo sono affette da diabete. Questo numero è destinato a crescere in modo esponenziale nei prossimi anni soprattutto nei Paesi industrializzati, in conseguenza non solo dell’aumento della popolazione e della durata media di vita, ma anche della mancanza di esercizio fisico e dell’alimentazione poco corretta. Nel 2025 ci saranno 300 milioni di diabetici.
Più di 3 milioni di italiani soffrono di diabete ed un milione non lo sa. Oltre i 40 anni, un italiano su tre è a rischio di diabete e quasi uno su cinque è già pre-diabetico.

Il progetto prevede:

  • Redazione di questionari ed introduzione del piano di rilevazione
  • Attivazione dei profili sanitari coinvolti, ovvero i professionisti che hanno partecipato allo studio
  • Coinvolgimento del paziente nello studio con profanazione su piattaforma web o app Plusimple
  • Possibilità di attivare community a supporto per ascolto e formazione dei pazienti e analisi dei dati non strutturati

In questo contesto sia il personale sanitario che i pazienti possano utilizzare gli strumenti di comunicazione ed engagement di Plusimple, volti a supportarli nella gestione della patologia. 

Translate »
Back To Top