skip to Main Content

L’impatto dell’esperienza del paziente sulla buona sanità

L’impatto Dell’esperienza Del Paziente Sulla Buona Sanità

La buona sanità è il fenomeno che si verifica quando il paziente attesta stima ed esprime riconoscimenti verso le competenze professionali, l’efficienza organizzativa e le tempestività d’intervento delle aziende ospedaliere a cui si è rivolto.

Spesso accade che il paziente soddisfatto esprime il proprio riconoscimento con una lettera indirizzata alla struttura. Di conseguenza i media cominciano a parlare del caso che diventa uno strumento di “public relation” volto a migliorare l’immagine della struttura.

Per questo motivo le aziende sanitarie dovrebbero fare sempre più attenzione all’esperienza del paziente e considerare la sua soddisfazione una priorità strategica.

Attraverso l’attuazione di alcune procedure è possibile centralizzare la figura del paziente.

In questo contesto l’adozione di sistemi tecnologici nativi che possano raggiungere tutti questi aspetti è una mossa strategica dovuta non più rinviabile a tempi futuri.

E’ stato riscontrato come adottando strumenti tipo communities, condivisione del proprio piano di cura con il professionista e sistemi di feedback è possibile incrementare il coinvolgimento attivo dei pazienti. In questo modo essi saranno protagonisti della propria salute e del proprio benessere. In particolare, con le communities il paziente sarà in grado di esporre la propria esperienza e ricevere supporto da gli altri utenti coinvolti. Questi potranno essere altri pazienti con le medesime problematiche o professionisti della struttura, nel contempo questo è uno strumento di gestione e ascolto non indifferente, che consente nel tempo di adattarsi sempre meglio alle richieste del paziente.

La communities come anche altri strumenti tecnologici consentono di entrare nel rapporto di cura del paziente, anche oltre l’incontro fisico presso gli ambulatori.

I pazienti sono sempre più consapevoli dei servizi offerti sul piano sanitario e prima di fare una scelta sulla propria salute incrociano una serie d’informazioni provenienti da fonti diverse. Per questo motivo le strutture sanitarie devono ripensare i processi d’interazione e comunicazione in modo tale da poter soddisfare meglio i suoi bisogni.

Se si volesse raggiungere una migliora esperienza con i propri servizi e quindi raggiungere un vantaggio competitivo in ambito sanitario si dovrebbe saper proporre nuovi strumenti, riprogrammare i flussi di erogazione dei servizi, aggiornare costantemente il personale e dialogare con i propri pazienti.

Back To Top